Un armonioso mix di materiali. Poltroncina Fox

La nuova collezione Pedrali, disegnata da Patrick Norguet, si basa sul connubio tra frassino, acciaio e polipropilene.

Sfruttare pienamente le potenzialità che derivano dall’unione tra materiali diversi per incrementare il fascino estetico, la funzionalità e il comfort degli arredi.

Fox by Patrick Norguet for Pedrali

Questo il concetto portato avanti da Pedrali e applicato alle collezioni dell’azienda italiana: tra queste Fox, disegnata da Patrick Norguet e presentata al Salone del Mobile 2017.

Fox by Patrick Norguet for Pedrali_low (2)L’elegante collezione di poltroncine, frutto della collaborazione con il designer francese e di un intenso lavoro di ricerca sul legno massello e sulle materie plastiche, è infatti caratterizzata da un tratto distintivo e da dimensioni contenute, ma soprattutto da un’architettura identificativa definita da un mix armonico di materiali e di contrasti fra linee geometriche.

La scocca sottile sagomata in polipropilene rinforzato con fibre di vetro è incassata in un profilo in frassino curvato e arrotondato nelle sue estremità, come a voler accogliere e abbracciare l’ospite nel calore del legno.

Il risultato è una collezione estremamente versatile e funzionale, che costituisce un nuovo archetipo in grado di mettere in luce le proprietà estetiche dei materiali di cui è composto, anche grazie ad un preciso e raffinato accostamento cromatico.

La comoda scocca in polipropilene di Fox è infatti disponibile nei colori sabbia, marsala, carta da zucchero, bianco e nero, tonalità che enfatizzano il design della stessa poltroncina contando sull’abbinamento a gambe in frassino sbiancato o tinto nero o in tubo d’acciaio, disponibile in diverse finiture, che la rendono impilabile.

 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>