L’importanza di una sedia

Le collezioni disegnate da CMP per Pedrali si ampliano con tre nuovi prodotti

Progettare una sedia è un’operazione articolata che coinvolge tanti attori: dal designer, all’azienda, a tutte le persone che, con le loro competenze artigiane e industriali, contribuiscono a rendere possibile la sua concretizzazione. È l’oggetto stesso a diventare uno dei principali protagonisti all’interno di uno “spazio di condivisione”.

Una sedia è un catalizzatore di socialità. Per Cazzaniga Mandelli Pagliarulo questo è stato chiaro sin dal primo progetto realizzato per Pedrali. E continua a rappresentare un punto di forza anche oggi, con la realizzazione dei nuovi prodotti presentati in occasione della 57esima edizione del Salone del Mobile: Nym Soft, Nym Sgabello e Osaka Lounge.

Nym Soft, Nym Sgabello e Osaka Lounge

Nym Soft e Nym Sgabello riprendono in chiave contemporanea la seduta Windsor inglese, nella sua nuova versione imbottita e nella sua evoluzione a sgabello. Semplicità, raffinatezza e versatilità sono i tratti distintivi di Nym Soft, che riprende i profili delle sedute dell’omonima collezione, esaltando con delicatezza l’idea di comfort e avvolgenza. Il punto di forza di Nym Soft sta nell’imbottitura in schiumato poliuretanico a densità differenziale, sensibilmente maggiore nell’area della seduta, in grado di garantire adattabilità e sostegno, un binomio alla base del comfort.

La sua forma quasi naturale permette invece di adattarla a diversi contesti d’uso. “Nym Soft coinvolge sia dal punto di vista tattile e fisico ma anche dal punto di vista emotivo perché è evocativa di forme e di linee organiche che sono insite nella nostra memoria. Come il cavo del palmo di una mano, un abbraccio, cose riguardanti la tenerezza” – raccontano i designer.

Il grado di comfort viene massimizzato dallo sgabello Nym, che rinuncia ad ogni orpello decorativo rendendo protagonista assoluto il legno. Lo schienale ad arco in legno curvato a sezione ellittica si inserisce in una soluzione di continuità al sedile in massello sagomato diventando bracciolo. Ne risulta una seduta ergonomica, le cui gambe sono perfettamente integrate al sedile. Lo sgabello Nym, così come gli elementi in legno di Nym Soft, è certificato FSC e verniciato all’acqua bio. La garanzia di provenienza di una materia prima da foreste certificate e l’utilizzo di vernici all’acqua composte per lo più da resine di derivazione vegetale esprimono l’attenzione e l’impegno dell’azienda nei confronti della sostenibilità ambientale.

Cazzaniga Mandelli Pagliarulo hanno rivisitato anche la seduta Osaka Metal, presentata nella sua nuova versione lounge. Le dimensioni generose di Osaka Lounge ne accentuano l’animo versatile e il carattere di rilassata compostezza.
Ogni componente esprime la sua funzione, tutte le parti sono pensate per essere prodotte in modo semplice, con il minimo spreco di materiale, e per comporsi solidamente tra loro. I designer la descrivono come una seduta “leggera dal punto di vista visivo, ridotta all’essenzialità. Osaka lounge non ha niente in più del necessario, quindi sia il disegno che i materiali sono volti a dare il massimo della performance, del comfort e soprattutto per renderla utilizzabile per spazi lounge”.

L’impatto grafico forte ma allo stesso tempo neutro la rende una seduta ideale da collocare in diversi spazi e contesti architettonici, come hall di alberghi, bar o aree lounge.

Share Button