I soffitti metallici Armstrong arredano il nuovo quartier generale di Twinset

Prestazioni eccellenti tanto dal punto di vista estetico quanto funzionale.

I pannelli Ultima+ di Armstrong Building Products – Azienda specializzata nella produzione e commercializzazione di soluzioni complete per controsoffitti acustici – arredano a Carpi (MO) il nuovo headquarters di TWINSET, marchio di pregio nel mondo della moda, simbolo di novità, alta qualità, creatività e attenzione al dettaglio.

Il progetto, che prevede il recupero di un capannone a shed degli anni ’70 per 8.000 m² e la realizzazione ex novo di un centro direzionale di circa 7.000 m² che abbraccia l’edificio su due lati, è stato affidato a BP ARCHITECTS. Studio che opera da anni nel campo dell’Architettura, del Retail e dell’Interior Design, con particolare attenzione alla qualità degli spazi e dei materiali impiegati, alla sostenibilità ambientale ed energetica e, in tal senso, ha trovato in Armstrong Building Products un ottimo partner, in grado di offrire soluzioni in linea con i suoi elevati standard di eccellenza.

Sull’autostrada del Brennero, il prestigioso edificio è composto da tre piani e si presenta con un’elegante facciata dall’andamento sinuoso con tre livelli di vetrate aggettanti. La ricerca dell’efficientamento energetico è un punto fondamentale dell’opera e per questo le vetrate sono provviste di pale frangisole verticali in rame e un impianto fotovoltaico da 300 KW soddisfa la quasi totalità del fabbisogno energetico del prefabbricato.

In tale contesto, dove efficienza e rispetto dell’ambiente sono intimamente connessi, i controsoffitti in fibra minerale Ultima+ ad incasso di Armstrong Building Products assicurano prestazioni eccellenti tanto dal punto di vista estetico quanto funzionale: i pannelli, di dimensioni 60x120cm arredano circa 3000 m² e, alternati con fasce di cartongesso, sono completati con luci a sospensione e sistemi di areazione. Essendo ispezionabili, i soffitti garantiscono, come ulteriore plus, un accesso facilitato agli impianti antincendio e di areazione.

Caratterizzati da una superficie liscia, finemente strutturata e più durevole, i pannelli Ultima+ si connotano per un colore bianco bluastro, tonalità che richiama la luce fredda delle lampade a led e che riproduce un’effetto luce naturale per rendere gli ambienti più luminosi, a garanzia di un maggior comfort visivo. Un oculato studio del daylighting, coniugato all’ottima capacità di riflessione della luce (87 %) dei controsoffitti Armstrong Building Products, permette di esaltare forme e materiali, amplificando la percezione soggettiva dello spazio e ne diventa fattore indispensabile per il conseguimento di un risparmio energetico fino al 16%. Trattati per avere bordi più durevoli e con una superficie rinforzata resistente ai graffi, i pannelli Ultima+ Standard a media densità oltre ad assicurare una buona capacità di assorbimento acustico, fino a αw 0.75 e un isolamento fino a 40dB, sono la soluzione estetica ideale per impreziosire gli interni del nuovo Headquarters di TWINSET.

Infine, Ultima+ è la prima gamma completa di Armstrong Building Products ad essere interamente certificata Cradle to Cradle Bronzo: un nuovo standard, che attesta l’impegno dell’Azienda, nella realizzazione di prodotti altamente sostenibili per un impatto, quasi zero, sull’ambiente. Gli elementi Ultima+, infatti, sono realizzati in fibra minerale, utilizzando, circa il 64%, materiali recuperati e reimmessi nel processo produttivo. Progettati nel pieno rispetto dell’ambiente, sono riciclabili al 100%, rappresentando un’alternativa intelligente per non saturare la capacità ricettiva delle discariche. Un materiale da costruzione bright green che permette di accedere anche alle certificazioni come LEED® e BREEAM, per un’edilizia sempre più ecosostenibile.

Share Button