L’Aeroporto Internazionale di Napoli è pronto ad accogliere molti più passeggeri

Per il restyling dell’Aeroporto Internazionale di Napoli è stato scelta la pietra acrilica HI-MACS®

La pietra acrilica HI-MACS® è stata utilizzata per gli interventi di ampliamento e restyling dell’Aeroporto Internazionale di Napoli, riconfermandosi un componente fondamentale per dar vita a progetti di qualità.

L’Aeroporto Internazionale di Napoli è stato annoverato nel Piano Nazionale degli Aeroporti redatto da ENAC tra i 12 Aeroporti Strategici della Nazione.

Negli ultimi anni, con l’aumento di +92% delle rotte internazionali rispetto al 2013, il traffico passeggeri è notevolmente cresciuto, al punto che lo scalo napoletano si posiziona ai primi posti in Italia come traffico passeggeri.

In particolare, per il Terminal passeggeri, sono stati realizzati dei significativi interventi di ampliamento e di restyling, ai quali ha partecipato anche l’Arch. Antonio De Martino, co-founder di Gnosis architettura, che ha contribuito a fornire una propria cifra stilistica agli ambienti del terminal, utilizzando uno specifico portfolio di materiali.

Tra di essi, quello che ha permesso di esprimere pienamente un chiaro linguaggio architettonico è HI-MACS®, che, composto da minerali, pigmenti naturali e acrilico, offre molti vantaggi strutturali. HI-MACS® è infatti resistente al fuoco, ai graffi e agli urti, ma soprattutto grazie alla sua superficie priva di pori, impedisce a sporco, batteri, muffe e umidità di annidarsi, rimanendo facile da pulire e assolutamente igienico.

HI-MACS®, usato sia in architettura sia in interior design, per l’ideazione di facciate e arredi, è ideale per gli ambienti contract interni ed esterni perché di facile manutenzione. Dopo anni, infatti, può essere lavorato in maniera tale da cancellare danni e segni più profondi, così come eventuali macchie e addirittura graffiti, ripristinandone l’aspetto e riportandolo indietro nel tempo, come al primo giorno.

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>