Confermato il bonus mobili 2018

Il Bonus Mobili rientra a far parte legge di Bilancio 2018 dopo essere stato tagliato dalle prime bozze.

bonus mobili 2018Nel testo del “DDL Bilancio” – trasmesso al Parlamento – è presente l’articolo con il rinnovo del Bonus Mobili ed Elettrodomestici a tutto il 2018, con le medesime condizioni e modalità di applicazione previste negli scorsi anni.

Confermata la struttura del 2017: una detrazione del 50% per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici in classe A o A+, per un tetto massimo di 10mila euro. Le detrazioni saranno spalmate in 10 rate.

Bonus Mobili 2018:
uno strumento efficace per il sostegno dei consumi

Tutte le statistiche convergono nel dimostrare che il bonus mobili è una misura di politica economica particolarmente necessaria, oltre che vincente. Il 2016 ha registrato un record di richieste di detrazioni legate al bonus mobili, segno che questo strumento, a tre anni dalla sua introduzione, non ha perso la sua efficacia di stimolo della domanda interna.

La ripresa dei consumi di mobili ha evidenziato i primi timidi segnali a partire dal 2014 proprio a seguito dell’introduzione del bonus (+0,7% l’incremento in valore nel 2014 rispetto al 2013; +1,9% 2015/2014; +2,1% 2016/2015).

Il Bonus Mobili funziona allora come uno strumento efficace nel tentativo di ristabilire il mercato sui livelli pre-crisi,  considerato l’enorme gap di domanda interna da recuperare (il valore nel 2013 risulta di quasi il 30% inferiore rispetto al valore del 2007).

Per maggiori informazioni sul bonus mobili 2018 visita il sito www.federmobili.it

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>