OLUCE SPA

Fondata nel 1945, l’Azienda già presente alla IX triennale di Milano, ha vinto due Compassi d’Oro, due International Design Award, la Medaglia d’Oro alla XIII Triennale di Milano.Suoi prodotti compaiono nelle più importanti collezioni permanenti di design del mondo.

Se Oluce, agli inizi degli anni 60, aveva ospitato il giovane Joe Colombo,producendo,una serie di pezzi tuttora a catalogo, tuttora inimitabili, se Oluce, agli inzi degli anni 70, aveva ospitato il Giovane Vico Magistretti, rapidamente divenuto uno dei grandi maestri, dalla fine degli anni 90 Oluce si è dimostrata capace di aprire le porte anche a nuovi progettisti, italiani ed europei, che intensamente testimoniassero delle più recenti tendenze.

Ognuno di loro, supportato dalla nostra esperienza, è stato completamente libero di esprimersi secondo i suo linguaggio: il minimalismo poetico di Emmanuel Babled, Marta Laudani & Marco Romanelli , la dirompente energia di Toni Cordero, le parole asciutte di Carlo Colombo, le ricerche espressive di Stefano Casciani , Ferdi Giardini e Lutz Pankow, l’eleganza stringata di Atonia Astori e Nicola de Ponti, Sebastian Bergne, Francesco Rota e Nendo.

Capace di lavorare in modo prezioso sia i materiali della tradizione che quelli più innovativi, capace di declinare ogni tipologia di apparecchio o di inserirsi in ambienti sia privati che pubblici di altissimo livello, Oluce ha saputo costruire nel tempo un catalogo come un racconto, ricco e multiforme, abitato da prodotti capaci di superare le mode per divenire icone del design italiano.